Certificazione scaldabagni

Certificazione scaldabagni

Installazione e manutenzione certificata scaldabagni in Lombardia 

La legge considera lo scaldabagno a gas al pari di una normale caldaia. Per questo, in caso di installazione o sostituzione di uno scaldabagno a gas, il tecnico che esegue i lavori è tenuto a rilasciare l’apposita certificazione di conformità. Elettrodomestico molto diffuso per la produzione di acqua calda sanitaria, lo scaldabagno deve essere installato nel rispetto delle norme UNI e CEI, della legislazione vigente e della eventuale normativa tecnica locale.

Solo un tecnico termoidraulico qualificato è autorizzato ad installare apparecchi come gli scaldabagni a gas e a rilasciare la documentazione che ne attesta la conformità alle prescrizioni di legge. Per installazione e certificazione scaldabagno a Milano e in Lombardia, rivolgiti a Pronto Intervento Rapido. Puoi sempre contare sul nostro team di esperti fabbri, idraulici ed elettricisti, uniti sotto il nome del gruppo Albieri per offrirti servizi veloci, efficienti e completi a Milano e nell’hinterland.

Installazione, allacciamento e certificazione scaldabagno: cosa dice la legge

La legge richiede una certificazione di conformità per lo scaldabagno allo scopo di garantire che l’allacciamento alla rete è stato eseguito a norma di legge e nel rispetto delle indicazioni di buona tecnica. La normativa di riferimento include le norme UNI 7129 e UNI 7131 rispettivamente sugli impianti a gas e a GPL per uso domestico, oltre alla normativa CEI 64-8 e 64-9. Il rilascio della certificazione di conformità è sempre obbligatorio in caso di installazione di uno scaldabagno a gas o di sostituzione di un impianto già esistente.

La legge stabilisce anche che tale installazione, sostituzione o allacciamento debba essere effettuata esclusivamente da un tecnico termo-idraulico in possesso di tutti i requisiti professionali. La normativa ha molti punti in comune con le regole da seguire per l’installazione di una comune caldaia. Anche in questo caso è infatti necessario rivolgersi a ditte del settore abilitate a rilasciare la necessaria certificazione caldaie. In Lombardia occorre anche effettuare la registrazione presso il catasto regionale detto CURIT.

Certificazione scaldabagni in Lombardia? Rivolgiti al Pronto Intervento di Albieri

Se devi procedere all’installazione o alla sostituzione di uno scaldabagno, tieni presente che la legge richiede una certificazione di conformità che garantisca la rispondenza dell’impianto ai requisiti di legge e il corretto allacciamento alla rete del gas. Teoricamente lo scaldabagno a gas può essere installato sia in interni che in esterni, nel rispetto di determinate indicazioni. Ma ovunque sia possibile è sempre preferibile installare lo scaldabagno a gas all’esterno in camera stagna con ispezione della fiammella chiusa.

Per collegamento e certificazione impianti a gas e scaldabagno in Lombardia, puoi contare sul team di idraulici del Pronto Intervento Rapido di Milano. A tua disposizione l’esperienza del Gruppo Albieri i partnership con brand di alto profilo e con reperibilità assicurata 365 giorni l’anno, 24 ore su 24 per fornire un servizio a 360° anche nel campo dell’idraulica. Regolarmente iscritti alla Camera di Commercio e al catasto della regione Lombardia, siamo autorizzati a eseguire revisione caldaie CURIT. Ci occupiamo inoltre di revisione caldaie e impianti a gas, collegamento cucine a gas, controllo dei fumi, installazione, allacciamento e certificazione scaldabagno a Milano e in Lombardia.